"Al centro della mia ricerca è posta la Dinamica del Contrasto: contrasti di forme, di colori potenti, di segni e spazi. L'incontro, la sovrapposizione, la fusione di queste forze genera un mondo multiforme; rende visibili frammenti del flusso vitale inarrestabile che ci avvolge e si sviluppa in un continuo divenire."

 

Eliseo Sonnino nasce a Roma nel 1984.

Frequenta l’Accademia di Belle Arti di Roma, dove si diploma con il massimo dei voti nel 2010.

Nel 2007 vince la borsa di studio Erasmus e frequenta l’Ecole des Beaux Arts de Toulouse.

Nel 2008 partecipa alla mostra “Academiae”, tenutasi presso il Palazzo Appiani di Piombino (Livorno).

Nello stesso anno prende parte al concorso: “L’arte del non discriminare”, svoltosi a Cecina (Livorno).

Nel 2009 partecipa al Premio Nazionale delle Arti a Catania;  partecipa poi, a Roma, al Premio Giovani 2009: “Segnare/Disegnare”, indetto dall’Accademia Nazionale di San Luca, su segnalazione di Achille Perilli.

Nel 2010 prende parte alla collettiva “Neo-nati”, Galleria Marchetti di Roma.

Partecipa a numerose collettive presso la Galleria Arte e Pensieri di Roma.

Nel 2013 espone al fianco di Luigi Boille nella doppia personale: “Segno e Colore oltre il Postmoderno”, a cura di Silvia Pegoraro, presso la Galleria Marchetti di Roma.

Attualmente vive e lavora a Roma.

 

Facebook Twitter Pinterest Flickr Instagram LinkedIn share